AGGETTIVO CON VALORE AVVERBIALE

Aggettivo con valore avverbiale

Aggettivo con valore avverbiale
 
L’ aggettivo con valore avverbiale si da quando l’aggettivo invece di riferirsi a un nome si riferisce a un verbo:
 
Parla forte! 
Mangia piano! 
Scrivi chiaro!
 
L’uso dell’aggettivo con valore avverbiale risale all’italiano antico e attualmente viene utilizzato principalmente in espressioni idiomatiche e nella comunicazione pubblicitaria:
 
Mangia sano! 
Spendi poco! 
Vivi sano!
 
Negli esempi visti sopra, l’aggettivo ha un valore di avverbio e si chiama appunto aggettivo con valore avverbiale, perché modifica un verbo e non un sostantivo svolgendo la funzione di un avverbio: mangiare sano significa, infatti, mangiare sanamente.
 
L’aggettivo con valore avverbiale in senso generale è sempre di genere maschile e singolare, ma ci sono molti casi in cui si accorda in genere e numero con il nome a cui si riferisce:
 
Mantenetevi sane e belle! 
State attente alla linea!
 
Quando gli aggettivi sostantivati sono preceduti a una preposizione, formano varie locuzioni avverbiali:
 
all’improvviso 
alla svelta 
con le buone o con le cattive
 

 

Se vuoi seguire un corso completo di italiano, visita questa web www.estudiandoitaliano.com

Podcast di Grammatica Avanzata

PROVE DI ASCOLTO

s

Prove di comprensione di ascolto

PROVE DI LETTURA

.

GRAMMATICA ITALIANA

Grammatica italiana avanzata

FAVOLE IN ITALIANO

Favole in italiano

VIDEO DI GRAMMATICA

Video di grammatica italiana

ajax-loader
Don`t copy text!